domenica 9 dicembre 2007

I librettini

E' iniziato tutto qualche settimana fa, girellando sul blog di Dani mi sono innamorata di quei mini libriccini nei colori pastello ed ho deciso di comprare la Cuttlebug proprio per realizzarli.
Ho seguito le indicazioni di Dani ma ho ridotto ancora un po' le dimensioni, i miei sono 6 cm * 6 ed ho iniziato a produrne uno dopo l'altro.

Eccoli qui:


Ne manca qualcuno che ho dimenticato di fotografare.
Uno di questi l'ho regalato alla figlia di una mia amica a cui è piaciuto così tanto che ogni giorno lo portava a scuola e lo nascondeva nella tasca del grembiule per aura che le amichette glielo rovinassero. Fatto sta che la mamma, la mia amica, un bel giorno ha deciso di lavare il grembiule in lavatrice e al termine del lavaggio si è accorta che il libretto aveva fatto una brutta fine, e tutti i panni appena lavati erano brillanti di porporina.
Un altro libretto l'ho preparato per la mia nipotina di tre anni e mezzo che ieri l'ha regalato ad una amichetta in occasione del suo compleanno. Solo che quando la festa è finita rivoleva indietro il libretto, perchè insisteva, doveva scriverci ancora una frase per l'amichetta del cuore. Alla fine è scoppiata a piangere perchè non glielo hanno permesso.
Oggi pomeriggio perciò mi sono messa al lavoro ed ho pensato di creare due libretti con Hello Kitty, gattino così amato dalle bambine, e non solo. Io impazzisco per lui!
Ed ecco il risultato. Per realizzare le shaker box ho usato monpariglia, i granellini che si cospargono sulle torte e sugli struffoli. Visto che non ero mai riuscita ad usarla per scopi pasticceri ho provveduto così. Il risultato mi soddisfa. Il merito è di Hello Kitty!

3 commenti:

Gio ha detto...

Complimenti, io ne ho uno originale, ma amche i tuoi sono bellissimi!

Giulia ha detto...

UUUUH che cariniii ... quello celeste è davvero un amore!

Dani ha detto...

Bene, bene... ho fatto un'altro danno. Pagata tanto la Cuttlebug? LOL

Bellissimi libretti!

Dani